Seguici anche su:
TROFEO OPTIMIST ITALIA KINDER JOY OF MOVING 2022
TROFEO OPTIMIST ITALIA KINDER JOY OF MOVING. TRE REGATE OGGI SUL LAGO D'ISEO

Sulzano, Lago d'Iseo, 16 settembre 2022 - Un vento estremamente variabile ha caratterizzato il primo giorno dell’ultima tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving, che si sta svolgendo nelle acque del Lago d’Iseo. Il Comitato di Regata e l’organizzazione, affidata all’Associazione Nautica Sebina, sono comunque riusciti a far disputare ben tre prove, che rendono già valida la tappa ai fini della classifica generale del Trofeo, 159 i velisti al via nella Divisione A, 68 nella B, per un totale di 227 vele in acqua.

Nella Divisione A la Classifica generale provvisoria è dominata dalla LNI Ostia, che piazza tre velisti nelle prime tre posizioni: in testa Alessandro Ricci (3-1-3) che proprio grazie al successo in Regata 2 si piazza davanti al compagno di circolo Pietro Lucchesi (2-2-3). Al terzo posto troviamo la prima femmina, Sara Anzellotti (8-1-2), subito dietro di lei Irene Faini (CN Brenzone, 6-4-1). Chiude la Top 5 Tomaso Picotti (Fraglia della Vela Peschiera, 1-6-5).

Nella Divisione B in vetta alla classifica generale troviamo due femmine, prima Ginevra Rovaglia (CN Bardolino, 5-1-6) e seconda Giulia Dallò (CV Tivano, 4-9-1). Dietro di loro Dario Cortese (CV Crotone, 7-12-3), Matteo Romillo (Fraglia della Vela Peschiera, 13-6-7) e Nicolò Santoro (Triestina della Vela, 17-8-2) a chiudere le prime cinque posizioni.

“Siamo soddisfatti di aver portato a casa già tre prove per tutte le flotte - commenta Marcello Meringolo, Tecnico della Classe Optimist - vista la situazione nel resto d’Italia il meteo, seppur variabile, è stato dalla nostra parte. Sono state regate non semplici e non scontate, i migliori si sono confermati nel gruppo di testa e questo lascia i giorni apertissimi per la classifica finale, rimandando ogni verdetto alle prossime due giornate in acqua”.

Nel pomeriggio si è svolto il consueto appuntamento con la sostenibilità che, in ogni tappa del Trofeo Italia Kinder Joy of Moving, vuole avvicinare i ragazzi e le ragazze ai temi della sensibilità ambientale. Protagonista il connubio tra mare e montagna, con protagonista Lino Zani, alpinista e conduttore tv del programma Linea Bianca, che ha presentato il progetto Ada270, una grande avventura che prevede la perforazione dell’importante ghiacciaio dell’Adamello (Ada270), il più esteso delle Alpi, per la raccolta di dati essenziali che raccontano la storia del clima e dell’ambiente negli ultimi secoli, con il coinvolgimento del Politecnico di Milano e della società Coherentia. Presenti alla serata anche Massimo Castiglia, in rappresentanza dello sponsor Ferrero, e il segretario di Classe Walter Cavallucci.

Photogallery

EUROPEO 2020 PORTOROZ - 20 Ottobre 2020

World Championship 2018 Cyprus - 15 Novembre 2018

Berlin Opti Team Cup 2018 - 22 Novembre 2018