Seguici anche su:
TROFEO OPTIMIST ITALIA KINDER JOY OF MOVING 2022
TROFEO OPTIMIST ITALIA KINDER JOY OF MOVING VENTO LEGGERO AD ARZACHENA, DUE PROVE DISPUTATE

Domani tre regate in programma e a terra il progetto di sostenibilità dedicato ai cetacei

Arzachena, 03 giugno 2022 - Vento leggero, raffinato e oscillante oggi ad Arzachena per la prima giornata del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving. Due le prove disputate nelle due divisioni, mentre una terza prova iniziata è stata fermata per calo di vento. Anche così, con un Golfo di Arzachena con “il silenziatore”, la giornata ha visto tanta battaglia ed entusiasmo in mare tra i quasi duecento iscritti.

In testa alla classifica della Divisione A si installa il romano Alessandro Ricci (LNI Ostia), con due primi nella propria batteria, seguito da tre velisti tutti a pari punti: Giancarlo Postiglione (Circolo Vele Vernazzolesi), Lorenzo Dessy (YC Cagliari) e Lorenzo Specchia (CV La Spezia), mentre prima femmina è la gardesana Irene Faini (CN Brenzone).

Tra i piccoli cadetti della Divisione B in testa fa capolino Antonino Mortillaro (CV Palermo), oggi secondo e primo, seguito da Giorgio Nibbi (CV Sambendettese), primo e terzo, e Nicolò Santoro (STV) in terza posizione, prima femmina invece è Vittoria Berteotti (Fraglia Vela Riva), quarta assoluta.

È stata un’ottima prima giornata - commenta Marcello Meringolo, tecnico della Classe Optimist - oltre alla competizione in mare anche a terra abbiamo avuto momenti importanti per la Classe e per gli atleti. Al coach meeting della mattina, che ha aperto questa tappa, erano presenti Massimo Castiglia di Ferrero, che rende possibile l’organizzazione di questo Trofeo, e con lui il Presidente del Club Nautico Arzachena Pier Sesto Demuro, a cui va il nostro ringraziamento per l’eccellente organizzazione e accoglienza di questi giorni”.

Bisognava partire in boa e tenersi a destra - sintetizza il primo Juniores Alessandro Ricci - oggi c’era poco vento, pulsante e rafficato che si alzava e abbassava spesso. Ero venuto ad Arzachena già tre anni fa, tra i cadetti, è un campo di regata che mi piace e mi porta bene. Nelle prossime giornate spero in un vento leggermente superiore a quello di oggi, la competizione è apertissima con tanti altri atleti temibili, come Lorenzo Sirena e i miei compagni di squadra Riccardo Gesso e Pietro Lucchesi”.

D’accordo sulle analisi del compagno anche Irene Faini, prima femmina della Divisione A: “Il vento girava molto e c’era corrente, il mare pero’ era davvero stupendo. Le regate di oggi sono andate bene ma si può fare di più e l’obiettivo per domani è migliorare le partenze”.

Domani altre tre prove in programma, che chiuderanno per la Divisione A la fase a batterie. Nel pomeriggio, attesa per la consueta estrazione dell’Optimist Nautivela e a seguire l’incontro con gli esperti di cetacei che fa parte del programma di sostenibilità del Trofeo Kinder Joy of Moving.

Info: www.optimist-it.com - www.clubnauticoarzachena.it

Photogallery

EUROPEO 2020 PORTOROZ - 20 Ottobre 2020

World Championship 2018 Cyprus - 15 Novembre 2018

Berlin Opti Team Cup 2018 - 22 Novembre 2018