Seguici anche su:
Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2019
A Marina di Carrara vincono Gradoni-Tesser e Fontanesi-Anzelotti

Con le regate disputate a Marina di Carrara va in archivio anche la terza tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2019, manifestazione organizzata ottimamente dal locale Club Nautico con il suo storico presidente Emilio Cucurnia (10 mandati consecutivi), che - anche grazie alla collaborazione dell’Amministrazione Comunale - è stato in grado di offrire un’adeguata logistica a terra per gli oltre 300 partecipanti con barche, pulmini e carrelli al seguito e un’altrettanto attenta organizzazione a mare, con persone e mezzi all’altezza della situazione, che sono stati di supporto al Comitato di regata FIV, che ha coordinato la messa a punto del campo di regata, nonchè tutte le procedure di partenza e arrivi. 

L'atmosfera
Il week end toscano ha offerto condizioni meteo marine discrete e sicuramente molto tecniche, così come accade quando si trova vento leggero e corrente, che spesso e volentieri mette in difficoltà i meno esperti, soprattutto nel momento della partenza (vedi qualche squalifica per partenza anticipata tra i più giovani). Prima dell’uscita in acqua oltre a preparare l’attrezzatura i partecipanti (dai 9 ai 15 anni) stanno insieme con gli amici di circolo o con altri coetanei di altre località con cui si sono strette amicizie, tra una regata e l’altra, tra un’attesa del vento e una partita di calcio balilla. Domenica trepidante attesa - prima delle regate- per il sorteggio della barca Optimist offerta da Kinder + Sport, estratta a favore di Manfredi Marioni, del Circolo velico 3V. 


Le regate
La categoria juniores ha corso 5 regate sulle sei programmate, mentre i più piccoli cadetti (9-10 anni) ne hanno finite regolarmente 4, con la quinta interrotta per calo di vento. Tra gli juniores non fallisce un colpo il bi-campione del mondo Marco Gradoni (Tognazzi Marine Village), che ha infilato 5 primi con la sua solita perfezione di conduzione del mezzo. Risalito al secondo posto l’altro azzurro che rappresenterà l’Italia ai mondiali di Antigua del prossimo luglio Davide Nuccorini (Circolo della Vela Roma), terzo il francesce Zou Schemmel. Ottava in generale e prima femmina ancora una portacolori del Tognazzi Marine Village (IV Zona FIV, Lazio) Sophie Fontanesi, seguita dalla triestina Beatrice De Santo (SN Pietas Julia) e Claudia Quaranta (CV Bari). Nella categoria cadetti è stato prezioso per Francesco Tesser lo scarto ottenuto dopo la quarta prova, considerata la squalifica inflitta nella prima giornata con i relativi 81 punti in carico: il giovane velista della Triestina della Vela, si è meritato di vincere dato che ha riscattato la squalifica con un ulteriore primo posto, che sommato agli altri due di sabato, gli sono valsi la vittoria con 4 punti di vantaggio sul barese (LNI Bari) Francesco Carrieri, anche lui colto in partenza anticipata nel primo giorno, ma ben recuperata con gli altri 2-2-3. Terzo Tommaso Geiger (Circolo della Vela Muggia). Sara Anzelotti (LNI Ostia) ha vinto tra le femmine, chiudendo ad un ottimo quarto assoluto, seguita a ruota dalla siciliana Gilda Nasti (CN Nic Catania); terza femmina Anna Merlo (Centro Vela Alto Lario). Le tappe del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport riprenderanno a fine luglio con la Coppa AICO-Coppa Touring, in programma a Ravenna dal 26 al 28 luglio. Sarà invece l’Alto lago di Garda a riempirsi di vele Optimist il prossimo week end con una delle più “vecchie” regate dedicate agli Optimist, il 45° Trofeo Optimist d’Argento organizzato al Circolo Vela Torbole dal 14 al 16 giugno.

 

VIDEO day 2: https://youtu.be/_NZnECJq3Jo
Photo gallery: https://flic.kr/s/aHsmE7MFoH
Classifiche: https://www.sailing.today/5be7611014b8bd49ba224f63/results
Per rivedere le regate con il tracciamento GPS: https://www.metasail.it/past/111/

Photogallery

Berlin Opti Team Cup 2018 - 22 Novembre 2018

World Championship 2018 Cyprus - 15 Novembre 2018