Photogallery

Optimist World Championship 2017 Thailand - 21 Luglio 2017

EUROPEAN TEAM RACE - LEDRO - 25 Agosto 2017

vai alle photogallery

Area riservata


04 Giugno 2017

Selezioni nazionali, Ravenna: i primi due giorni

Categoria: News regate 2017

La 2^ ed ultima selezione nazionale Optimist è iniziata a Marina di Ravenna con due belle giornate di sole e vento regolare sui 10 nodi, che hanno permesso di disputare 6 regate nei primi due giorni, valide come qualifiche e poter così dividere la flotta -nei due giorni rimanenti- in Gold e Silver fleet. La suddivisione della flotta all'ultima selezione è una novità di quest’anno con l’obbiettivo di adeguarsi ai format IODA (Classe Optimist Mondiale) di Campionati Europei e Mondiali, per cui queste selezioni valgono.

L’organizzazione del Circolo velico Ravennate, protagonista in tanti anni di attività di importantissime regate sia di flotta che match race, è stata fin qui perfetta sia in acqua, che a terra, coadiuvata da Comitato di Regata (presieduto da Roberto Lachi) e Giuria (presieduta da Giuseppe Lallai) , che hanno monitorato continuamente il campo di regata affinchè si svolgessero le prove nel modo più regolare e corretto possibile.

Condizioni ideali nei primi due giorni e una classifica che ai vertici non è cambiata almeno per quanto riguarda i primi due con Marco Gradoni (Tognazzi Village), indisturbato a mietere vittorie parziali, con distacco: 5 primi su 6, scartando un settimo, dimostrano che il passo è esagerato, con una consapevolezza tattica che è da fuoriclasse. Nel gruppo degli inseguitori bene, così come il primo giorno, anche il napoletano Pierpaolo Orofino (Reale YCC Savoia) che dista 8 punti da Gradoni e ha accumulato un primo, due secondi, un terzo e un quinto, scartando un 47. Pierpaolo è allenato "da un certo" Mattia Pressich, campione del mondo Optimist nel '98 e '99. Balzato in terza posizione Massimiliano Antoniazzi, primo atleta in rappresentanza del nord Italia e in particolare dello Yacht Club Adriaco di Trieste: per lui un bel recupero dopo le regate altalenanti del primo giorno, con due secondi e un primo odierni seguiti al 18-3-10 di venerdì. Scivolato al quarto posto da terzo che era Andrea Milano, portacolori del Club velico Crotone (3-3-2-8-17-4). Quinto posto a due punti da Milano di Marco Gemma (SC Marsala), in ripresa nella seconda giornata (3-5-1 dopo un 10-19-3). Importanti anche le successive posizioni dato che alla fine, sommate le prove della 1^ Selezione di Bari, permetteranno di accedere alla squadra per Campionati Mondiali o Europei: infatti i primi 5 della classifica generale (prove singole di Bari e Ravenna) accederanno al Mondiale (Thailandia) e i successivi 4 della generale, insieme a 3 femmine, accederanno invece al Campionato Europeo in programma in Bulgaria.
E proprio in campo femminile, dove eravamo abituati a vedere le ragazze giocarsela con i maschi, si sta notando un calo di competitività, avendo le prime ragazze solo dopo il trentesimo posto con Claudia Quaranta (CVBari) che nonostante un quinto e un nono parziale ha poi conquistato posizioni più arretrate (34^); dietro di lei Alice Ruberto (CV Crotone) trentatreesima e ad un solo punto la compagna di squadra Beatrice Sposato.

Il commento del tecnico Optimist Italia Marcello Meringolo:”Siamo arrivati a completare 6 prove, tutte difficili, da interpretare con attenzione, valutando sempre vento e corrente. Domani inizia la Gold fleet e certamente la storia di questa selezione deve essere ancora scritta. Restano da disputare ben 6 prove: ci sarà da vedere ancora molto. Tra le ragazze avanti dopo queste sei prove Claudia Quaranta, che non aveva brillato alla prima selezione e quindi dovrà regatare bene da qui alla fine".