Photogallery

X Trofeo Ciudad de Torrevieja 1 - 31 Gennaio 2017

X Trofeo Ciudad de Torrevieja 2 - 02 Febbraio 2017

vai alle photogallery

Area riservata


26 Aprile 2017

A BARI BUONA LA PRIMA!!

Categoria: Regate ed attività

Bari ha regalato una fantastica giornata conclusiva della 1^ Selezione Nazionale Optimist: vento da sud-sud est sui 16 e più nodi sotto raffica, ha permesso di disputare altre 3 regate, portando a 7 le prove totali, sulle 9 previste.

Tra i maschi dominio assoluto di Marco Gradoni (Tognazzi Village), che ha lasciato 26 punti al crotonese Andrea Milano (CV Crotone). Tra le femmine vittoria di Beatrice Sposato (CV Crotone). Dopo questa prima fase di selezione i primi 120 passano alla seconda prevista a Ravenna dall’1 al 4 giugno e lì sarà decisa la squadra azzurra per Campionati Europei e Mondiali Optimist.

Decisamente un finale perfetto a Bari per i 157 timonieri Optimist, che in questi ultimi 3 giorni hanno disputato la prima selezione nazionale per guadagnarsi un posto in squadra per Campionati Europei e Mondiali di classe. Sette belle regate con condizioni inizialmente di vento medio-leggero salito nelle ultime quattro regate dai 12 ai 16-18 nodi, hanno permesso di dimostrare le capacità tecniche e agonistiche dei partecipanti, che in alcuni casi sono state soffocate dalla tensione agonistica e quindi psicologica, che in una selezione per alcuni può farsi sentire anche fortemente. Un motivo in più per far crescere questi giovani velisti da tutti i punti di vista e prepararli per affrontare poi situazioni, non solo sportive, nella consapevolezza e nella serenità delle proprie capacità. Chi non ha sentito assolutamente tensione è stato Marco Gradoni (Tognazzi Village), che ha piazzato 6 primi, scartando un quindicesimo. Un ritmo e una regolarità impressionante, che confermano una maturità agonistica di livello. Più alti e bassi tra gli altri timonieri della zona podio, decisamente distaccati da Gradoni, ma molto ravvicinati tra loro: 26 punti dietro il secondo classificato Andrea Milano (CV Crotone, 21-9-16-3-1-2-1) e ad un punto ciascuno Pietro Orofino (Reale Yacht Club Canottieri Savoia), terzo e Claudio De Fontes (NIC Catania, 3-3-8-1-2-17-25) quarto. Non si può non notare il miglioramento di tutto il centro-sud Italia, fino a pochi anni fa poco presente nella parte alta delle classifiche nazionali Optimist. Per quanto riguarda la categoria femminile vittoria di un’altra portacolori del Club Velico Crotone, Beatrice Sposato, quindicesima assoluta, che ha preceduto la triestina Anna Pagnini (YC Adriaco). Terza la romana (CV Roma) Giulia Sepe, incappata in ben due partenze anticipate, che la costringono a non sbagliare nulla alla prossima selezione di Ravenna.

Il commento del tecnico nazionale Optimist Italia Marcello Meringolo:"Chiudiamo con 7 prove molto belle questa selezione di Bari. Siamo molto soddisfatti dell'organizzazione del Circolo Vela Bari, che ha gestito benissimo la regata sia in acqua che a terra. Un grazie sentito al CDR, presieduto da Guido Ricetto, al CDP presieduto da Anna Cuccia e alla Commissione di Stazza, presieduta da Alberto Pindozzi. Tutto è ancora da scrivere e con 12 prove ancora da disputare sarà una selezione tutta da vivere. Appuntamento per i primi 120 a Ravenna dall'1 al 4 Giugno".

Gli atleti pugliesi
Il miglior piazzamento dei timonieri pugliesi è quello di Luigi Mancini (CV Bari – 12°), seguito nella classifica generale da Alfonso Palumbo (LNI Trani, 14°), Domenico Palumbo (CV Bari - 21°), Claudia Quaranta (CV Bari - 78°). Gianluca Capezzuto (CV Bari - 89°) Paolo Pettini (CV Bari – 100°). Un ottimo risultato con tutti e sei gli ammessi, passati alla 2^ selezione nazionale di Ravenna.

Circolo della Vela Bari, un grande esempio da seguire: la storia e l’esperienza a servizio anche dei giovani

L’organizzazione del Circolo della Vela Bari è stata perfetta sia a terra che in acqua: una formula vincente permessa grazie all’impegno e al lavoro di tanti soci, istruttori, mamme Optimiste, nonchè di tanti membri del Direttivo, che si sono rimboccati le maniche affinchè tutto potesse andare così come pensato e organizzato: l’ospitalità e le idee messe in pratica per trascorrere 3 giorni indimenticabili sono state esemplari, dimostrando un gruppo di persone unite e appassionate, che non si sono mai tirate indietro per offrire il meglio dal punto di vista organizzativo. Pensare che un circolo con una storia così importante come il Circolo della vela Bari, che in decenni ha vinto tanti titoli in tutte le classi veliche, si rimetta in gioco per una regata di ragazzini è un atteggiamento di grande esempio per tanti altri club, genitori, dirigenti. Per la parte in acqua, gestita dal presidente di Comitato Guido Ricetto insieme agli UdR e ai volontari del circolo, sicuramente ha dato una mano il tempo che ha offerto 3 giornate favolose di vento e sole. “Merito del patrono San Nicola” ha commentato scherzando alla premiazione il vice-presidente del Circolo Vela Bari Giuseppe Russo, - che ci ha portato 3 giorni di sole e buon vento per regatare: condizioni sia di vento leggero (nelle prime prove), che medio-forte dalla quarta alla setttima, dando la possibilità a tutti di esprimere le proprie capacità tecniche”.

Le dichiarazioni

“Ringrazio il presidente FIV di esser qui con noi e di aver dato lustro a questa manifestazione - ha commentato poco prima delle premiazioni Simonetta Lorusso, presidente del CV Bari - e mi auguro di avervi qui ospiti anche in altre occasioni importanti".

"Vedo visi soddisfatti - ha aggiunto il presidente FIV VIII Zona Alberto La Tegola -. Questo significa che ciascuno ha dato il massimo in questa selezione. I risultati parlano da sé insieme alla grande correttezza che avete dimostrato in regata".

"Dietro ogni manifestazione ci sono le persone che lavorano e quando lo fanno con passione si percepisce - ha commentato il presidente FIV, Francesco Ettorre -. Come Federazione giriamo tutta l'Italia ed è bello sentirsi a casa come ci siamo sentiti qui: è così che deve essere perché tutti facciamo parte della stessa famiglia. Il mio oggi è un arrivederci a Ravenna dove si delineerà definitivamente la squadra azzurra e dove spero di vedervi regatare con lo stesso impegno e correttezza che avete avuto qui a Bari".

Organizzata sotto l'egida della Federazione italiana Vela, dell'Associazione italiana classe Optimist e con il patrocinio di Coni e Comune di Bari - Assessorato allo Sport la selezione ha avuto il sostegno di diverse aziende locali che, con i loro prodotti e servizi, hanno aiutato l’ottima riuscita della manifestazione. Per questo il Circolo della Vela Bari ringrazia sentitamente Gioiella, Acqua Amata, Named, Negrinautica, Paola Pettini & figli, Obiettivo Mare, Marina Sport, Eataly, Consorzio Apeo, Pasta Divella, Hotel Boston - Vittoria Park Hotel, Hotel 90, Farmacia Mancini e Farmacia Capezzuto, Villa Schinosa Vini, Oleificio Rubino, Saicaf-Caffè e Pastificio Marella.

Video finale:
https://youtu.be/4V0F7m7-ebk

Album foto:
https://goo.gl/photos/rVKxgU84LQcmUX6WA

CLASSIFICHE:
http://circolodellavelabari.it/…/Classifica-provvisoria-dop…