Photogallery

X Trofeo Ciudad de Torrevieja 1 - 31 Gennaio 2017

X Trofeo Ciudad de Torrevieja 2 - 02 Febbraio 2017

vai alle photogallery

Area riservata


22 Agosto 2016

CAMPIONATO NAZIONALE A SQUADRE : LA FV MALCESINE SUL PODIO PIU' ALTO

Categoria: Attività agonistica - GAN

Un campionato equilibrato, forse uno dei piu’ equilibrati degli ultimi anni, dove sei squadre avevano le carte in regola per vincere.

Il meteo ha permesso di concludere il round robin e assegnare il titolo, ma stamani prima che arrivasse un vento da sud sui 6/7 nodi, lo sconforto generale era molto. Il CdR e gli umpire hanno fatto un lavoro egregio per portare a termine il tutto e i ragazzi hanno fatto dei match soprattutto tra le prime sei molto tirati ed interessanti. Nel complesso tutte le squadre sono cresciute e questo e’ un segnale molto positivo in generale.
Il titolo vai ai ragazzi di Malcesine, Capitanati da una Gaia Bergonzini molto tranquilla e sempre nel posto giusto per gestire la sua squadra che ha avuto il merito di rimanere sempre ben compatta soprattutto negli scontri decisivi. Con Gaia, i bravi Francesco Alvera’, Francesco Novelli, Alessia Palanti e Max Testa, con l’allenatrice Ylena Carcasole che dopo l’europeo femminile di Gaia coglie un’altro grande risultato, forse insperato all’inizio della regata. I giovani gardesani chiudono con 12 punti, seguiti dal team di Catania 1, allenato da Enrico Tortorici, che per il terzo anno cosecutivo chiudono al secondo posto il campionato team race, questa volta a pari vittorie con il team di Crotone, guidato da Alessio Frazzitta, che chiude al terzo posto, avendo perso lo scontro diretto proprio con i siciliani.

Fuori dal podio, il team di Cesenatico quarto, Riva del Garda quinti e i campioni uscenti di Mandello che chiudono al sesto posto. Come dicevo in precedenza, tutti match molto equilibrati tra queste sei formazioni, decisi da qualche errore sul finale oppure da delle partenze molto aggressive, che hanno messo le regate su binari ben precisi. Alla fine ha vinto il campionato chi nei momenti decisivi e’ riuscito a rimanere con una squadra molto corta e mantenere un buon sangue freddo. La sensazione piu’ positiva che ho notato, per quanto riguarda ancora i ragazzi di Malcesine che sono riusciti a mantenere una buona concentrazione anche in match piu’ scontati, e questo e’ da sempre una prerogativa molto importante.

Tra gli altri team, la squadra che ha mostrato piu’ progressi e’ stata quella di Sanremo che e’ riuscita a vincere anche il match contro Catania 1, concludendo alla fine al settimo posto, seguita da Catania 2, i laziali del 3V e l’altro team ligure di Varazze che nel complesso sono riuscite a mettere in difficolta’ alcuni dei top team per poi perdere per maggiore inesperienza proprio sull’arrivo.

A seguire i team di Venezia, La Spezia, Marotta e Arzachena che pian piano nei tre giorni di regata sono tutte riuscite a migliorare le proprie prestazioni e mettere sempre piu’ in difficolta’, altre squadre piu’ esperte.

Un grazie al circolo organizzatore, la Canottieri di Marsala che compie 70 anni di vita, al Presidente del CdR Massimo Scarpa che dopo la scorsa stagione ha fatto un buon lavoro in condizioni molto complicate, cosi’ come un grazie sentito va a Beppe Lallai e tutto lo staff arbitrale che ha lavorato incessantemente per poter portare a casa il round robin.


da https://optiganitalia.wordpress.com/ 

La classifica

Documenti allegati
marsala
marsala